Gli australiani Kerbside Collection pubblicano il nuovo album «Round The Corner»

Nuovo lavoro discografico per i Kerbside Collection, collettivo strumentale di jazz-funk e rare groove di Brisbane, Australia.

  • 2Minuti
  • 324Parole

Cosa si nasconde dietro l’angolo? Se lo chiedono i Kerbside Collection, collettivo strumentale di jazz-funk e rare groove di Brisbane, Australia, che ha appena pubblicato il nuovo album Round The Corner, un piccolo gioiellino da divorare dalla prima all’ultima traccia.  

L’immagine evocata dalla copertina dell’album con le sue tinte sabbia rimanda a un caldo crepuscolo estivo, una giornata soleggiata e un po’ pigra. Sebbene però il mood del disco sia sì rilassato e distensivo in molti punti, prendere ad esempio il soul-jazz minimalista e contemplativo di New Day New Year, è anche dinamico, intenso, e pieno di tensione in altri. 

Come nel brano di apertura Ortigas, che con i suoi suoni distorti ci catapulta direttamente in una scena da film di spionaggio, nella macchina di un investigatore privato sulle tracce di un qualche indizio che potrebbe risolvere il caso. O Cookin With 3 Burners, tributo alla band funk australiana Cookin On 3 Burners, che ne richiama il sound ritmato e super funky.  

Passando dalla titletrack Round The Corner, un groove contemporaneo che ricorda lo stile crossover jazz-house ed è ispirato dall’incertezza sul futuro dopo due anni di covid. C’è spazio anche per una cover, Metalúrgica di Banda Black Rio, con un incisivo assolo di chitarra, e il disco si chiude col soul-reggae estivo di Horizonte (Colours).

Realizzato negli ultimi 12-18 mesi del lockdown, Round The Corner mostra una band matura e consapevole dei propri punti di forza. Se questo è l’effetto della pandemia, forse non tutti i mali vengono per nuocere. I Kerbside Collection hanno svoltato l’angolo, e ci mostrano la via. (Adaja Inira)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.