Il ritorno del gypsy punk dei Gogol Bordello

«Solidaritine» è l’ottavo album della formazione statunitense

  • 1Minuto
  • 90Parole

Il 16 settembre 2022 uscirà per Cooking Vinyl l’ottavo album della formazione gypsy punk statunitense Gogol Bordello.

Il disco si intitola Solidaritine ed è anticipato dal secondo singolo Take only what you can carry, brano che vede la partecipazione della band elettrofolk ucraina Kazka.

Davvero incredibile e trascinante l’interazione vocale tra il cantante dei Gogol, Eugene Hutz, e la voce dei Kazka, Oleksandra Zaritska.

La scarica di adrenalina della canzone è una testimonianza della forza dei Gogol, sia in studio che dal vivo. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.