Categorie
Altro Cultura Eventi Musica News & Releases Notizie & Comunicati

Rockitchen festeggia un anno di serate al Maiale Volante

rock_kitchen.jpg
Un ponte tra passato e futuro, l’uomo arrivato dallo spazio, con una visione e un suono che nessuno aveva mai creato prima. Su Jimi Hendrix la parola definitiva spetta a Pete Townshend: “Provo tristezza per chi può giudicarlo solo sulla base delle incisioni e dei film, perché di persona era straordinario”. Nel ritratto di Hendrix scritto per Rolling Stone nel 2003, il chitarrista degli Who parla di una capacità alchemica di trasformazione, di un cambiamento fisico che sul palco faceva di lui un essere di incredibile grazia e bellezza. “Aveva un potere che quasi ti rendeva sobrio se eri in acido. Era più forte dell’LSD”. Timido, gentile e dolce, incasinato e insicuro, sono gli aggettivi che usa per Jimi. Erotico, aggiunge, ma di una forma superiore di erotismo quasi spirituale. “Jimi portò la musica vera”, dice Townshend: la sostanza e l’autenticità delle radici, il blues degli antenati, sparato su un razzo puntato dritto verso il futuro. Are You Experienced attraversa le epoche, le mode e le generazioni come fa con i generi: rock, blues, pop, soul, jazz, metal, Hendrix li aveva metabolizzati assai prima che qualcuno coniasse il termine crossover. La Stratocaster è la leva con cui ha dato una spinta possente al rock cambiandone il corso, come un asteroide che devia l’orbita di un pianeta. Un talismano talmente abbagliante da offuscare le qualità poetiche del suo possessore. Jimi è il profeta della pace e dell’amore universale anche per le sue liriche: “Waterfall, nothing can harm me at all, my worries seem so very small, with my waterfall…” (May this me love). In onore di Hendrix e di Are You Experienced, Andrea Tantucci preparerà il consueto generoso aperitivo di benvenuto nel suo ristorante biologico a Cingoli (www.maialevolante.it) e dopo l’introduzione di Paola De Angelis e l’ascolto integrale del disco, seguirà un menù psichedelico come si conviene. (Fonte: Andrea Tantucci)

Condividi su FB / Share on FB

Pubblicità