«La musica del caso». Il libro e il film sul potere del caso e sul gioco d’azzardo

Un romanzo sul gioco d’azzardo che mette al centro l’imprevedibilità della vita o, meglio, il potere del caso.

  • 2Minuti
  • 294Parole

Pubblicato nel 1990, La musica del caso è un romanzo dello scrittore, saggista e regista statunitense Paul Auster, uno dei principali autori della letteratura cosiddetta “postmodernista”.

Il libro in questione è probabilmente uno dei suoi lavori editoriali più conosciuti e coinvolgenti.

Un’opera in cui lo scrittore di Newark racconta la vicenda di Jim Nashe, un vigile del fuoco lasciato dalla moglie durante una profonda crisi economica e con una figlia a carico.

Nel giro di qualche tempo si imbatte in due situazioni davvero inedite e stravolgenti: una sostanziosa eredità da parte del padre che non vedeva da tantissimi anni e l’incontro casuale con Jack Pozzi, un giocatore d’azzardo che lo coinvolge in un torneo di poker.

«Per un anno intero non fece altro che guidare, viaggiando avanti e indietro per l’America nell’attesa che i soldi finissero. Non aveva pensato che sarebbe continuato cosí a lungo, ma una cosa ne portò con sé un’altra, e al momento in cui Nashe si rese conto di ciò che gli stava accadendo, non aveva piú la possibilità di desiderare che finisse».

Da “La musica del caso

La musica del caso è la storia di un uomo che, mentre attraversa l’America sconfinata con la sua Saab 900, senza una meta precisa, alla ricerca di se stesso, incappa nel gioco d’azzardo.

Un romanzo che mette al centro l’imprevedibilità della vita o, meglio, il potere del caso.

Dal libro è stato tratto anche un film omonimo nel 1993, diretto dal regista americano Philip Haas con i protagonisti James Spader e Mandy Patinkin e un cameo dello stesso autore, Paul Auster, nella scena finale.

Il tema musicale della colonna sonora è Jerusalem, inno inglese scritto da William Blake e musicato da Hubert Parry. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.



IN OFFERTA SU AMAZON ORA!
Musica migrante