Categorie
Cultura Musica Notizie & Comunicati

MUORE GIL SCOTT-HERON

gil-scott-heron.jpg

Secondo quanto appreso da più fonti giornalistiche specializzate (Pitchfork, Npr Music…), Gil Scott-Heron, poeta e songwriter americano, si è spento a New York il 27 maggio 2011. Attivo fin dagli anni settanta con dischi seminali a base di spoken word, soul, jazz, funk e folk capaci di influenzare l’hip-hop, il musicista statunitense proprio l’anno scorso era tornato a far parlare di sé con il bellissimo I’m New Here (2010). Uomo di strada, intellettuale e militante per i diritti civili degli afroamericani, ci piace ricordarlo con una delle sue composizioni più conosciute e profonde, ovvero The Revolution Will Not Be Televised, brano di protesta tratto da quel primo lavoro di tanti anni fa intitolato Small Talk at 125th and Lenox (1970). Aveva 62 anni e lascia nel mondo della musica un vuoto davvero incolmabile.

Pubblicità