A marzo I Love You Bears dei Dance With The Bear

  • 2Minuti
  • 388Parole

DanceWithTheBear.jpg
Si può conquistare il mondo anche venendo dalla più remota provincia ferrarese. Bastano alcuni strumenti musicali e un pc. Ma soprattutto un‘idea di suono ben precisa, internazionale e vitaminica, che mescoli il rock duro all‘elettronica sporca, l‘elettricità al digitale, gli amplificatori ai sequencer. Aggiungete a tutto questo la voglia di fare musica di tre amici strumentisti assai dotati tecnicamente, che un giorno incontrano un mago dei synth e un altro una Venere da dancefloor come Giada Simone. Ecco l‘alchimia che ha fatto nascere i Dance With The Bear. Il loro sound si muove dentro gli ultimi incroci fra sonorità da club (rock) e club (dance). Digitalism, Deamau5, ma anche italiani fortemente internazionali come i Bloody Beetroots. Il tutto riletto con uno spirito che predilige la festa, l‘epica gioiosa del dancefloor, il sudore di chi balla, beve, suda e abusa, come amano dire i DwtB descrivendo cosa accade durante i loro travolgenti live. “I Love You Bears” è stato registrato presso la loro “casa”, il Freedom House Recording di Jolanda di Savoia (FE), lo stesso luogo dove a fine 2011 la band realizzò i primi due brani della loro storia (“Go Back” e “The Future!”) che individuarono subito gli interessi degli addetti ai lavori. Il disco raccoglie otto brani (e un remix di “A Reason”) uno più serrato dell‘altro, con testi in inglese che seguono la fonetica delle parole più che un senso vero e proprio, mentre a livello sonoro ogni dettaglio è studiato per ottenere la maggiore carica espressiva. Dal drumming imprevedibile e seriale di Stefano Naldi, passando per le pulsazioni del basso futurista di Matteo Pancaldi e gli incroci vocali di Giada e Michele Guberti (anche all‘elettrica), fino al lavoro acido e artigianale su synth e programmazioni di Tommy Marchesini, il suono di Dance with the Bear è un irresistibile invito a scatenarsi. Ma è anche la dimostrazione dello stato di grazia di un progetto che dalla provincia italiana getta il suo sguardo verso il mondo intero per farlo ballare. Orsi compresi. I Love You Bears dei Dance With The Bear uscirà l’8 marzo 2013. (Fleisch Ufficio Stampa)

Condividi su FB / Share on FB


Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca un volo o una vacanza conveniente.

468x60 Lente

Prenota online i voli economici eDreams!

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.