Categorie
Musica Politica Ultime Notizie

Walter Veltroni è il Bob Dylan della politica italiana. Parola di Matteo Renzi.

walter-veltroni.jpg
Rolling Stone Italia di novembre intervista Matteo Renzi, dedicandogli, oltretutto, la copertina sulla quale campeggia la scritta The Young Pop: chiaro riferimento, opportunamente riformulato, alla celebre serie televisiva The Young Pope di Paolo Sorrentino.

Un’operazione di marketing davvero scaltra che ha poco a che vedere con il mondo dell’informazione musicale ma che sta facendo discutere molto. E la sensazione che si ha leggendo le reazioni sui vari social network e che, quanto realizzato da RS, non sia soltanto uno spot elettorale per il Presidente del Consiglio, impegnato a sostenere il fronte del “Sì” in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo, ma anche per la stessa testata giornalistica che, tra l’altro, ha sempre guardato oltre l’aspetto musicale.

Tuttavia, in questo bailamme di scambi di opinioni, ciò che ci interessa non è tanto capire se sia stato giusto o sbagliato che un magazine musicale abbia dedicato una copertina e un’intervista al Presidente del Consiglio, soprattutto in un momento particolare come questo, perché in fondo saranno sempre i lettori a decidere se continuare ad acquistare o meno la rivista, quanto invece carpire qualche singolare dichiarazione del primo ministro italiano.

E finora ciò che ha catturato la nostra attenzione è la risposta di Renzi alla domanda “Chi è il Bob Dylan della politica italiana?”. Ecco cosa ha replicato il capo del governo: “Difficile dirlo, ma forse di tutti i politici, attuali e del passato, quello che più si avvicina a Dylan è Walter Veltroni, per il suo amore per l’America, per la passione profonda per le arti, per il cinema, la scrittura, la poesia.“ (La redazione)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Pubblicità