Categorie
Musica Streaming Video

“Lettere da altrove” è il nuovo singolo e videoclip di Lory Muratti

Metafora del luogo che si svuota di vita e si popola di ombre. Il lavoro svela, nel suggestivo susseguirsi di riprese raccolte fra i canali che attraversano la città, scorci, riflessi, luci e palazzi che diventano simboli caricandosi di significato e animandosi in modo quasi sovrannaturale.

Lettere da altrove è un progetto creato da Lory Muratti durante la quarantena da Covid-19. Un progetto interdisciplinare in cui l’artista dà forma a una narrazione che si declina in parole, musica e visioni. Una storia nata nella sospensione del tempo.

Il progetto è stato inaugurato dal singolo e videoclip omonimo, scritto e diretto dallo stesso Muratti, che ci porta fra i canali di una fantasmagorica Ghent, suggestiva cittadina belga dove l’autore si è recato a girare il materiale che compone il video, poco prima che entrasse in vigore il lockdown nazionale.

Metafora del luogo che si svuota di vita e si popola di ombre. Il lavoro svela, nel suggestivo susseguirsi di riprese raccolte fra i canali che attraversano la città, scorci, riflessi, luci e palazzi che diventano simboli caricandosi di significato e animandosi in modo quasi sovrannaturale. Nel cambio radicale di prospettiva, lo sguardo di chi osserva può così rallentare il passo guardando a ciò che lo circonda come fosse la prima volta. I dettagli prendono la scena sostituendosi alle persone e veicolando stupore in modo vivido e non mediato.

Rappresentazione emozionante e metaforica del “luogo-non luogo” in cui ci troviamo a far scorrere i giorni, il videoclip di Lettere da altrove mescola emozioni e fantasmagorie che si avvicendano mettendoci di fronte al nostro doppio e restituendoci però al contempo anche un’immagine di collettività che, continuando a navigare unita nell’ombra, ricomincia a pensare, a sentire, a sperare.

La formula espressiva di Muratti, sempre in equilibrio tra musica e letteratura, ha origini lontane e si è fatta conoscere sin da quando, nei primi anni 2000, ha iniziato a dare alle stampe (prima sotto lo pseudonimo Tibe con Mondadori, quindi come Lory Muratti con Feltrinelli) concept album e romanzi che, ispirandosi vicendevolmente, si presentano in parallelo come due anime della stessa visione creativa.

Guarda e ascolta Lettere da altrove di Lory Muratti sul nostro sito. Buona visione. (La redazione)

Lascia un commento
Pubblicità