Categorie
Musica Streaming

L’EP d’esordio della band indie rock pugliese Warmhouse

1984 è il ritratto delle prime mosse in termini compositivi della band, un breve manifesto stilistico, uno specchio sui contatti umani e sul tramonto delle illusioni, sull’amore e la sofferenza che gli appartiene.

1984 è l’atteso EP d’esordio della band indie rock pugliese Warmhouse.

1984 è il ritratto delle prime mosse in termini compositivi della band, un breve manifesto stilistico, uno specchio sui contatti umani e sul tramonto delle illusioni, sull’amore e la sofferenza che gli appartiene.

1984 è biglietto da visita, marchio di un’esperienza in costante crescita, quale è quella dei Warmhouse e della loro ricerca. L’indole rock è trasfigurata per tramite di drum machines, limpidi veli chitarristici e declamazioni baritonali, in un disegno di chiare tinte indie e brit che apre ad accenni elettronici, impalcature su un suolo a metà strada tra il mondo inglese e quello americano.

1984 non è solo manifesto stilistico, ma anche resoconto della prima stagione dell’età adulta, diario di viaggio della giovinezza, del tramonto delle illusioni e lasciapassare per la maturità, umana ed artistica, nel solco tracciato dai testi del disco. (La redazione)

Pubblicità