«Afrique Victime» di Mdou Moctar apre nuovi orizzonti per la musica sahariana contemporanea

«Afrique Victime» del nigerino Mdou Moctar è un disco fatto di chitarre e registrazioni sul campo, con meditazioni poetiche sull’amore, la religione, i diritti delle donne, la disuguaglianza e lo sfruttamento dell’Africa occidentale da parte delle potenze coloniali.

  • 1Minuto
  • 84Parole

Con Afrique Victime il chitarrista e cantautore Tuareg Mdou Moctar mescola audacemente sonorità tishoumaren con la musica rock.

Afrique Victime è un disco fatto di chitarre, elettriche e acustiche, e registrazioni sul campo con meditazioni poetiche sull’amore, la religione, i diritti delle donne, la disuguaglianza e lo sfruttamento dell’Africa occidentale da parte delle potenze coloniali.

Pubblicato il 21 maggio 2021 da Matador Records, Afrique Victime del nigerino Mdou Moctar è un album che apre nuovi orizzonti per la musica sahariana contemporanea. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.