È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino candidato agli Oscar 2022

Il cineasta italiano cercherà di bissare il successo ottenuto nel 2014 con «La grande bellezza» quando si aggiudicò l’Oscar per il “miglior film straniero”.

  • 1Minuto
  • 122Parole

Dopo aver vinto il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria alla 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino è stato selezionato agli Oscar 2022 per rappresentare l’Italia nella sezione “miglior film internazionale”.

Il cineasta italiano cercherà quindi di bissare il successo ottenuto nel 2014 con La grande bellezza quando si aggiudicò l’Oscar per il “miglior film straniero”.

È stata la mano di Dio è un film autobiografico, attraverso il quale il regista racconta la sua delicata quanto personale crescita umana, sociale e culturale.

A vestire i panni del giovane Sorrentino è l’altrettanto imberbe ed esordiente attore Filippo Scotti, che, sempre a Venezia, si è aggiudicato l’ambito premio Marcello Mastroianni. (La redazione)

Home » Cinema » È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino candidato agli Oscar 2022

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.