Il synthpop al rallentatore e dalle morbide digressioni funk di Homeshake

Il canadese Peter Sagar (aka Homeshake) ha scritto il suo quinto album, «Under the Weather», nel 2019, quando, ancora prima dello scoppio della pandemia, colto da un lungo periodo di tristezza, ha deciso di isolarsi in casa a scrivere canzoni.

  • 2Minuti
  • 309Parole

A differenza della maggior parte di noi, Peter Sagar, noto artisticamente anche come Homeshake, è rimasto molto a casa, molto prima della pandemia.

Sagar ha scritto gran parte delle canzoni questo suo quinto album in studio, Under the Weather, nel 2019, quando stava attraversando un lungo e inesorabile periodo di tristezza.

Ero in una profonda, profonda depressione. I tour mi stavano distruggendo. È stato terribile. […] La gente probabilmente penserà che ho realizzato “Under the Weather” durante o per il Covid. In realtà stavo già vivendo la mia vita in quel modo.

Sagar

Sagar e il suo compagno vivevano a Montreal e mentre tutti erano fuori a socializzare, lui era dentro ad ascoltare musica ambient, abbuffarsi di Star Trek e scrivere canzoni.

Era un po’ una fossa oscura. Questo è un po’ ciò di cui parla l’intero album.

Sagar

Under the Weather segue la vita di Sagar e la depressione che lo ha consumato nel 2019: dopo la breve introduzione all’album dal titolo Wake Up!, si passa immediatamente a Feel Better, una riflessione sul tentativo di rialzarsi quando il tempo fuori è cupo.

L’album è confuso e lunatico, il ritmo lento e permeato da morbide linee di synth e chitarra, realizzando una sorta di funk torbido e depressivo.

Per realizzare tutto ciò Homeshake si avvalso dell’amico Lucas Nathan (aka Jerry Paper) che lo ha aiutato nella produzione di Under the Weather, dandogli un suono digitale asciutto con tocchi analogici personali. Aggiunte che hanno reso il disco melodico ed emotivamente sincero.

Non mi rendevo conto di quanto mi mancasse avere un secondo paio di orecchie. […] Ci sono molte cose che probabilmente non avrei fatto senza Lucas.

Sagar

Pubblicato il 10 settembre 2021 da Sinderlyn, Under the Weather è un album di synthpop attraverso cui Sagar mette a nudo la sua fragilità di uomo e di artista. Buon ascolto. (La redazione)

Lascia un commento