Ciao, 2021! La parodia russa di fine anno sulla canzone italiana

Sul Canale Uno russo torna «Ciao, 2021!», show satirico di fine anno sulla canzone italiana anni ’80.

  • 1Minuto
  • 139Parole

Dopo il successo dello scorso anno, torna sul primo canale della TV russa Ciao, 2021!, show satirico di Capodanno sulla canzone italiana anni ’80.

Anche quest’anno a condurre il divertentissimo programma, in lingua italiana e sottotitolato in russo, c’è Giovanni Urganti, alter ego dell’attore comico Ivan Urgant, affiancato da Massimo Galcini (Maksim Galkin), Allegra Michele (Alla Mikheeva), Alessandro Gudini (Alexandr Gudkov), Giulia Peresildi (Julia Peresild) e molti altri.

Diverse le canzoni in scaletta nel corso della parodia televisiva, tra queste Federico Fellini di Gabrini e Malvini, Bacca di lampone di Habibi, Bruci come incendio di Vincenzo Marlini, Amato di Valerio Melazzo e tante altre che potrete scoprire e ascoltare guardando l’intero show su YouTube.

C’è persino un messaggio fake di Putin e un riferimento al Festival di Sanremo. Buona visione. (La redazione)

Lascia un commento