Ciao, 2021! La parodia russa di fine anno sulla canzone italiana

Sul Canale Uno russo torna «Ciao, 2021!», show satirico di fine anno sulla canzone italiana anni '80.

Pubblicato da

Dopo il successo dello scorso anno, torna sul primo canale della TV russa Ciao, 2021!, show satirico di Capodanno sulla canzone italiana anni ’80.

Anche quest’anno a condurre il divertentissimo programma, in lingua italiana e sottotitolato in russo, c’è Giovanni Urganti, alter ego dell’attore comico Ivan Urgant, affiancato da Massimo Galcini (Maksim Galkin), Allegra Michele (Alla Mikheeva), Alessandro Gudini (Alexandr Gudkov), Giulia Peresildi (Julia Peresild) e molti altri.

Diverse le canzoni in scaletta nel corso della parodia televisiva, tra queste Federico Fellini di Gabrini e Malvini, Bacca di lampone di Habibi, Bruci come incendio di Vincenzo Marlini, Amato di Valerio Melazzo e tante altre che potrete scoprire e ascoltare guardando l’intero show su YouTube.

C’è persino un messaggio fake di Putin e un riferimento al Festival di Sanremo. Buona visione. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 2 Gennaio 2022

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)