Musica in vetrina. «Un milione di volte al giorno» de L’ora di ginnastica

L’ora di ginnastica con «Un milione di volte al giorno». Una canzone d’autore contemporanea come “esercizio, sfogo senza pretese”.

  • 1Minuto
  • 113Parole

Per questo terzo appuntamento di Musica in vetrina non abbiamo ricevuto molte informazioni circa questo singolare progetto di Verona dal nome L’ora di ginnastica.

L’unica cosa che possiamo dirvi è che il brano arrivato in redazione si intitola Un milione di volte al giorno ed è stato scritto, musicato, suonato e cantato da un certo Michele A.

Una canzone d’autore contemporanea realizzata come “esercizio, sfogo senza pretese” ma che noi vi segnaliamo molto volentieri.

Un milione di volte al giorno vede inoltre il contributo di Marco A. (chitarra elettrica) e Andrea L. (basso), mentre le registrazioni video dell’Iran che accompagnano il pezzo sono di Mattia Gobbi. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.