Martedì, 5 Novembre 2019

Max Collini legge l’indie italiano diventato mainstream

Max Collini recita l'indie italiano diventato mainstream
Dopo alcune date di riscaldamento e una apparizione a Propaganda su La7, arriva sabato 9 novembre al circolo Arci Bellezza di Milano il tour di Max Collini, voce narrante e autore dei testi degli Offlaga Disco Pax, interpreta i testi dell’indie italiano degli anni Dieci.

Appassionato di musica indipendente, Max Collini recita l’indie italiano dagli anni Zero fino al cambio di rotta dell’ultimo decennio.

L’ex Offlaga Disco Pax mette in scena insomma uno spettacolo che prova a svelare cosa abbia reso possibile il fatto che il principe dell’indipendenza, sua maestà Manuel Agnelli, sia finito a fare il giudice a XFactor così come il figliuol prodigo di quella storia, Lodo Guenzi e Lo Stato Sociale.

Nel limbo tra ciò che è manistream e ciò che invece è indie, il buon Collini, cita i ben noti e popolari Calcutta, Coez, Coma Cose, i Cani, Gazzelle, Achille Lauro, Young Signorino e altri ancora.

E se non vi basta poi c’è il nuovo l’it.pop, il cantautorato di vecchio stampo, ma anche nuovo, la trap romagnola e molto altro. Il tutto condito con testi, parole di sconforto e d’invidia, ironia e persino qualche spunto di ammirazione.

L’ammirazione per chi ce l’ha fatta, per chi vorrebbe farcela e per chi non ce la farà mai. (La redazione)