Marlene Kuntz – Ricoveri Virtuali e Sexy Solitudini (2010)

  • 2Minuti
  • 285Parole

marlene-kuntz.jpg
Qualcuno parlerà di rinascita mentre vecchi catartici staranno forse brindando al nuovo sfregamento di atomi, altri ancora alzeranno le sopracciglia al cielo in segno di stupore. Pochi si aspettavano questi Ricoveri Virtuali e Sexy Solitudini dopo che dieci anni fa i Marlene iniziarono un nuovo percorso, sovente più lento e riflessivo ma niente affatto pacificato, ozioso o privo di ispirazione; tutt’altro, e niente a che fare con l’easy listening. Cristiano è il solito barbuto dal carisma tenebroso e i suoi testi non sono dissimili dal recente passato; ma la musica è cambiata. Più rock, abbagliante di chiaroscuro, colmo di energia e viscere, sangue e poesia: eloquenti, per dirne un paio, Io e Me e la successiva Vivo che al minuto 02:25 aizza una vampata di urlo (sordo) in muso all’indifferenza: “Mi sentite? Sto gridando da un pezzo, e no, non mi sentite!”, altri pezzi che emozionano sono la conclusiva filo-nostalgica Scatti, come anche Un Piacere Speciale che immortala un istante di “euforia e vitalità“. A seconda dei momenti convincono anche le altre canzoni, soprattutto Orizzonti e Paolo Anima Salva. Mentre Pornorima è uno scivolone di bassa classe, stucchevole, che vorrebbe forse fare il verso a Questo Inferno Rosa o probabilmente no, comunque viene facile “skippare”. Per tutto il resto è un bell’album, che si ascolta spesso e volentieri e rappresenta uno degli apici artistici del 2010, scagliandosi contro “l’inutile virtualità” dei forum e rendendo un involontario omaggio ai MK degli anni ‘90. Adesso aspettiamo il concerto, fiduciosi e contenti. (Jori Cherubini)


Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca un volo o una vacanza conveniente.

468x60 Lente

Prenota online i voli economici eDreams!

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.