Il nuovo disco di Freak Antoni

  • 2Minuti
  • 304Parole

Freak-Antoni.jpg
Anima poliedrica, recita, canta, suona, scrive, Freak Antoni si reinventa e rinasce ogni volta in un nuovo progetto artistico. Così il fondatore del gruppo Skiantos, con laurea in Lettere e Filosofia, tesi sui Beatles, si è mosso con disinvoltura vestendo, ora i panni di musicista calcando importanti palcoscenici quali l’Auditorium di Roma e il ”Dal Verme” di Milano, ora quelli di scrittore, ora quelli di ironico commentatore su numerosi quotidiani e riviste. L’artista frequenta e sperimenta i più diversi generi musicali: rock demenziale, heavy metal, cantautorato , musica contemporanea. In una summa sempre originale di talento e dissacrazione, Freak Antoni ci offre uno spettacolo coinvolgente, dove poesia e ironia si sposano inventando quella “profonda “ leggerezza che solo i grandi artisti sanno creare. Nel 2003 inizia la collaborazione artistica con la pianista Alessandra Mostacci con la quale quest’anno ha realizzato il CD “Però quasi” , prodotto da Fabrizio Federighi e pubblicato da CNI, che vede la partecipazione di Luca Carboni nel brano che dà il titolo al CD. Tutto il nuovo album di Freak Antoni è una novità. Diverso dal passato e con una ironia e comicità ancora più mature e consapevoli. “I gelati sono buoni” è un rifacimento moderno del brano classico omonimo degli Skiantos con l’apporto della creatività di J Ax; “Dove sei” si avvale della spinta vocale di Laura Bono. (Fonte: CNI Music)



Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.