Categorie
Ultime Notizie Video

Festival di Sanremo: tutti i vincitori del Premio della Critica, dal 1982 a oggi.

mia-martini.jpg
Dal 6 al 10 febbraio 2018 si svolgerà la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, che vedrà la conduzione e la direzione artistica di Claudio Baglioni, affiancato sul palco dell’Ariston da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Pur interessandoci il festival soltanto sotto l’aspetto del costume italiano, e ben poco dal punto di vista dei contenuti musicali, abbiamo pensato tuttavia, in prossimità dell’inizio della popolare kermesse, di andare a vedere tutti i vincitori del Premio della Critica a partire dal 1982, anno della sua istituzione.

I vincitori del Premio della Critica del Festival della canzone italiana, dal 1982 a oggi.

1982 – Mia MartiniE non finisce mica il cielo (di I. Fossati)
1983 – Matia BazarVacanze romane (di Marrale, Golzi)
1984 – Patty PravoPer una bambola (di Monti)
1985 – Matia BazarSouvenir (di Stellita, Marrale, Cossu)
1986 – Enrico RuggeriRien ne va plus (di Ruggeri)
1987 – Fiorella MannoiaQuello che le donne non dicono (di Ruggeri, Schiavone)
1988 – Fiorella MannoiaLe notti di maggio (di I. Fossati)
1989 – Mia MartiniAlmeno tu nell’universo (di Lauzi, Fabrizio)
1990 – Mia MartiniLa nevicata del ‘56 (di Vistarini, Califano, Cantini, Lopez)
1991 – Enzo JannacciLa fotografia (di Jannacci)
1992 – Nuova Compagnia di Canto PopolarePe’ dispietto (di Sfogli, Raffone, Faiello)
1993 – Cristiano De AndréDietro la porta (di D. Fossati, De André)
1994 – Giorgio Faletti – Signor tenente (di Faletti)
1995 – GiorgiaCome saprei (di Todrani, Ramazzotti, Tosetto, Cogliati)
1996 – Elio e le Storie TeseLa terra dei cachi (di Civaschi, Belisari, Conforti, Fasani)
1997 – Patty PravoE dimmi che non vuoi morire (di Rossi, Curreri, Ferri)
1998 – Piccola Orchestra Avion TravelDormi e sogna (di Servillo, Ciaramella, D’Argenzio, Mesolella, Spinetti, Tronco)
1999 – Daniele SilvestriAria (di Silvestri)
2000 – Samuele BersaniReplay (di Bersani, D’Onghia)
2001 – ElisaLuce (tramonti a nord est) (di Toffoli, Fornaciari)
2002 – Daniele SilvestriSalirò (di Silvestri)
2003 – Sergio CammariereTutto quello che un uomo (di Kunstler, Cammariere)
2004 – Mario VenutiCrudele (di Venuti, Rinaldi)
2005 – Nicola AriglianoColpevole (di Fasano, Grottoli, Vaschetti)
2006 – Noa, Carlo Fava e Solis String QuartetUn discorso in generale (di Fava, Martinelli)
2007 – Simone CristicchiTi regalerò una rosa (di Cristicchi)
2008 – TricaricoVita tranquilla (di Tricarico)
2009 – AfterhoursIl paese è reale (di Agnelli, Ciccarelli, D’Erasmo, Gabrielli, Prette)
2010 – Malika AyaneRicomincio da qui (di Ayane, De Crescenzo, Arnò)
2011 – Roberto VecchioniChiamami ancora amore (di Vecchioni, Guidetti)
2012 – Samuele BersaniUn pallone (di Bersani)
2013 – Elio e le Storie TeseLa canzone mononota (di Belisari, Conforti, Civaschi, Fasani)
2014 – Cristiano De AndréInvisibili (di Ferraboschi, De André)
2015 – Malika AyaneAdesso e qui (nostalgico presente) (di Ayane, De Crescenzo, Flora, Caccamo)
2016 – Patty PravoCieli immensi (di Fortunato Zampaglione)
2017 – Ermal MetaVietato morire (di Ermal Meta)

Nella foto in alto Mia Martini, a cui è stato dedicato il premio a partire dal 1996. Di seguito invece il video del brano Il paese è reale degli Afterhours, vincitori nel 2009 del Premio della Critica. (La redazione)

Pubblicità