Categorie
Album 2020 Musica Recensioni Streaming

Dall’Estonia con furore, il nuovo album “Lexplosion II” dei Lexsoul Dancemachine

Per la prima volta la band di 6 elementi invita anche degli ospiti ad arricchire il loro sound

Caldi, anzi incendiari, praticamente esplosivi. Così sono gli 8 brani di Lexplosion II, il terzo album del gruppo estone Lexsoul Dancemachine tra funk, disco, boogie, tocchi tropicaleggianti e tiri house.

Per la prima volta la band di 6 elementi invita anche degli ospiti ad arricchire il loro sound: il chitarrista funk americano Cory Wong regala un assolo al fulmicotone sul burroso groove di “Money”; il maestro percussionista brasiliano Luiz Black aggiunge ritmi torridi al brano boogie-disco di apertura Basics; e la violinista estone Liis Lutsoja appare a sorpresa sull’irresistibile disco-funk di Nu Reality.

Ma anche da soli i Lexsoul Dancemachine detonano un sound incontenibile, che sia un rilassato boogie-funk midtempo come in “Entertainment”, a metà tra modern soul e disco come in Supersoul, o con echi di tropical house e dance anni 80 come in Carambola Jelly.

I bene informati dicono che dal vivo i ragazzi conquistino tutti, peccato che non siano finora ancora stati visti in Italia e chissà quando sarà possibile riparlarne. Almeno si può comprare il nuovo album, Lexplosion II, anche in vinile per gli appassionati del genere e i DJ, che prima o poi saranno richiamati a riempire una pista da ballo. (Adaja Inira)

Pubblicità