La musica al femminile di Structure. Ascolta l’album «XX»

Un lavoro di musica elettronica ricco di suggestioni sonore e melodiche, complesso e ambizioso, con testi che ogni artista ha scritto cercando di interpretare le intenzioni e il mondo sonoro di Structure.

  • 2Minuti
  • 210Parole

XX per un biologo significa due copie del cromosoma X, quelle che nell’Homo Sapiens determinano il genere femminile.

Cromosomi che in qualche modo il musicista Stefano Giovannardi, in arte Structure, ha cercato di inoculare in questo nuovo progetto musicale che vede, appunto, l’importante collaborazione di dieci cantautrici.

Non semplici ospiti ma partner artistiche che, su invito di Giovannardi, hanno scelto di partecipare a questo disco con l’intenzione di diventarne parte attiva e fondamentale.

Ecco quindi che Barbara Cavaleri Chiara Castello, Ely Nancy Natali, Francesca Bono, Francesca Palamidessi, Laura Boccacciari , Manuela Pellegatta, Maria De Vigili, Silvia Caracristi e Verdiana Raw hanno contribuito a questo lavoro prestando voci, melodie e arrangiamenti, ma soprattutto le loro forti personalità.

XX è un lavoro di musica elettronica ricco di suggestioni sonore e melodiche, complesso e ambizioso, con testi che ogni artista ha scritto cercando di interpretare le intenzioni e il mondo sonoro di Structure.

È un progetto di cui vado molto fiero, frutto di un lungo lavoro; spero di aver saputo esplorare questo mondo ricco di sfumature, portando dentro queste canzoni l’energia e le peculiarità dell’universo creativo femminile. XX, appunto.

Stefano Giovannardi

Pubblicato il 5 marzo 2021 da Riff Records, XX è in streaming via Bandcamp. Buon ascolto. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.