Categorie
Ultime Notizie

La prima volta da solista di Serena Altavilla

La fragilità come punto di rottura e poi di rinascita: questo è il cuore pulsante di «Morsa», primo album da solista della cantautrice pratese.

Morsa è il titolo del primo lavoro discografico da solista sulla lunga distanza della cantautrice pratese Serena Altavilla.

«La sensazione di essere stata morsa dalla taranta ce l’ho spesso avuta, così come la sensazione di essere stretta in una morsa, di non riuscire a muovermi, reagire e scappare. Il morso della tarantola, il morso che dà vita a una purificazione passando per l’isteria e la perdita di senno, è l’espressione di una lotta interna ed esterna che solo la musica può curare. La spinta a cercare ciò che morde all’esterno, la ricerca dello scontro. Sentire il bisogno di esplodere per ritrovare i pezzi e ricomporsi, per rinascere».

Serena Altavilla

La fragilità come punto di rottura, poi di rinascita: questo è il cuore pulsante di Morsa, primo album di Serena Altavilla, già attiva in numerose formazioni del panorama alternativo italiano (ricordate i Baby Blue?), e trasposizione in chiave musicale di un viaggio autobiografico tra deja-vu e fantasmi passati, presenti e futuri.

In questo iter di dieci tracce, la musicista canta e disegna scenari variegati e personali, a metà strada tra il reale e l’onirico: ogni canzone è una stanza abitata da umori e personaggi diversi; dalle finestre si scorgono paesaggi notturni, penombre, qualche raggio di luce.

Il sound del disco contribuisce a ricreare atmosfere agli antipodi, passando dal pieno allo scarno in un battere di ciglia, dal suolo al sottosuolo, dal giorno alla notte. Uno scivolo inesorabile dai mille affacci.

Con la produzione artistica di Marco Giudici, la cantautrice si avvale della collaborazione di Adele Altro, Francesca Baccolini, Alessandro Cau, Luca Cavina, Enrico Gabrielli, Matteo Lenzi, Jacopo Lietti, Fabio Rondanini e Valeria Sturba.

Anticipato dal videoclip del singolo Epidermide, Morsa è in uscita venerdì 9 aprile 2021 su Blackcandy con distribuzione Believe/Warner Chappell. (La redazione)

Lascia un commento
Pubblicità