Categorie
album 2021 Musica Recensioni Streaming Ultime Notizie

Nuovo album per il collettivo francese Soul Sugar. Tra soul, reggae, funk e dub

«Excursions in Soul, Reggae, Funk & Dub» raccoglie tre anni di lavori: tra cover, inediti e brani usciti in diversi momenti e su diversi formati, ora difficili da trovare. Nel complesso il set propone una convincente miscela di soul e reggae-dub e una splendida istantanea del catalogo in rapida espansione dei Soul Sugar.

Listen to this article

È iniziata ufficialmente l’estate e a rinfrescarci le idee con della musica adatta ci pensano i Soul Sugar, collettivo guidato dall’organista francese Guillaume Metenier di cui è appena uscito il nuovo album Excursions In Soul, Reggae, Funk & Dub.

Da quando è apparso per la prima volta sulla scena nella seconda metà degli anni 2000 il progetto Soul Sugar si è evoluto considerevolmente, passando dall’essere un classico trio soul-jazz ispirato dalla musica di grandi del passato come Jimmy Smith o Jimmy McGriff, fino a diventare un collettivo articolato che incorpora i ritmi e gli stili del reggae e del dub giamaicano.

Excursions in Soul, Reggae, Funk & Dub raccoglie tre anni di lavori: tra cover, inediti e brani usciti in diversi momenti e su diversi formati, ora difficili da trovare. Nel complesso il set propone una convincente miscela di soul e reggae-dub e una splendida istantanea del catalogo in rapida espansione dei Soul Sugar.

8 brani, 8 mondi sonori pieni di influenze musicali e ospiti di prestigio: dalla cover di I Want You, il famosissimo brano di Marvin Gaye che qui appare nella versione remixata dal leggendario duo giamaicano Sly & Robbie e con la voce setosa del cantante Leo Carmichael; all’ipnotica Matumbee che vede la partecipazione del produttore francese Blundetto; fino agli echi di Studio One in brani come Axumites o Faith, ambedue collaborazioni col produttore e polistrumentista spagnolo Lone Ark.

In parte compilation, in parte album, in parte celebrazione collaborativa della fusione dub-soul, Excursions in Soul, Reggae, Funk & Dub sorprende per la facilità d’ascolto e per la coerenza di un lavoro fatto a così tante mani. Un cocktail fresco e delizioso che ben si presta ai prossimi mesi di caldo. (Adaja Inira)

Lascia un commento

PAGINA CONTATTI ISCRIZIONE NEWSLETTER DONAZIONE VIA PAYPAL

Pubblicità