Bruce Springsteen vende per 500 milioni di dollari il suo repertorio musicale alla Sony

Il catalogo delle canzoni di Bruce Springsteen è stato acquisito dalla Sony per una cifra davvero notevole.

  • 1Minuto
  • 90Parole

Dopo Bob Dylan, Neil Young, Paul Simon e Tina Turner, anche il Boss ha deciso di vendere il suo intero repertorio musicale.

Sembra infatti che il catalogo delle canzoni di Bruce Springsteen sia stato acquisito dalla Sony per una cifra davvero notevole.

Secondo i principali magazine americani il costo dell’operazione ha fruttato al celebre rocker statunitense la cifra record di 500 milioni di dollari.

Se la notizia sarà confermata, vorrà dire che d’ora in poi la multinazionale percepirà i compensi derivanti da ogni singolo brano scritto, finora, da Springsteen. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.