Articolo

Alcune delle canzoni più belle ed epocali della popular music

La popular music (o musica popolare contemporanea) è piena zeppa di canzoni belle ed epocali. In questo articolo cercheremo di elencarvene alcune.

Pubblicato da

La popular music è piena zeppa di canzoni belle ed epocali. In questo articolo cercheremo di elencarvene alcune. Prima di tutto però andiamo a vedere cosa intendiamo per “musica popolare contemporanea”.

Cos’è la popular music

La musica popolare contemporanea è una vasta categoria musicale che comprende tutti i generi e le tendenze emerse nell’industria musicale, prodotta con l’obiettivo di raggiungere un vasto pubblico attraverso la distribuzione su larga scala. Questa forma musicale si rivolge a una variegata platea di aspetti socio-culturali, abbracciando sia il panorama musicale principale che quello sotterraneo.

Nel campo della musicologia, la musica popolare è spesso delimitata e separata dalla musica classica e dalle tradizioni musicali radicate. Secondo Philip Tagg, queste tre categorie compongono un “triangolo assiomatico” di macrogeneri musicali distinti.

Canzoni che hanno fatto la storia

Tra le canzoni più belle di sempre, si possono sicuramente inserire:

  • Respect di Aretha Franklin (1967): un inno al femminismo e alla rivendicazione dei diritti delle donne, interpretato con una potenza e un’intensità che hanno lasciato il segno.
  • Like a Rolling Stone di Bob Dylan (1965): un brano rivoluzionario che ha contribuito a cambiare il volto della musica pop, con la sua struttura complessa e il suo testo enigmatico.
  • Smells Like Teen Spirit dei Nirvana (1991): un manifesto della generazione grunge, con il suo sound distorto e la sua voce graffiante.
  • What’s Going On di Marvin Gaye (1971): un’analisi lucida e profonda del disagio sociale e politico dell’epoca, con un messaggio di speranza e di cambiamento.
  • Strawberry Fields Forever dei Beatles (1967): un viaggio onirico e psichedelico, che ha aperto nuove frontiere nella musica pop.

Canzoni che hanno superato le barriere del tempo

Queste sono solo alcune delle tante canzoni pop che hanno fatto la storia. Ci sono poi brani che, pur non essendo stati pubblicati in tempi recenti, sono riusciti a superare le barriere del tempo e a rimanere ancora oggi tra i più ascoltati e amati.

Tra queste si possono annoverare:

  • Imagine di John Lennon (1971): un inno alla pace e all’amore universale, che è diventato un simbolo di speranza e fratellanza.
  • Bohemian Rhapsody dei Queen (1975): un brano epico e complesso, che ha ridefinito i confini del rock.
  • I Will Survive di Gloria Gaynor (1978): un inno alla forza e alla resilienza, che ha ispirato generazioni di donne.
  • Dancing Queen degli ABBA (1976): un brano esuberante e gioioso, che è diventato un classico della musica pop.
  • Billie Jean di Michael Jackson (1982): un’incredibile dimostrazione di virtuosismo vocale e musicale, che ha consacrato Jackson come una delle icone del pop mondiale.

Canzoni che hanno segnato un’epoca

Oltre alle canzoni che hanno fatto la storia, ci sono poi brani che hanno segnato un’epoca e che sono stati in grado di influenzare il sound e le tendenze della musica pop.

Tra queste si possono includere:

  • I Want to Hold Your Hand dei Beatles (1963): il brano che ha lanciato la Beatlemania e ha cambiato il volto della musica pop.
  • Dancing in the Street di Martha and the Vandellas (1964): un inno ai diritti civili, alla libertà e al cambiamento sociale che ha regalato notorietà al gruppo vocale americano tutto al femminile.
  • Hey Jude dei Beatles (1968): un brano di conforto e di speranza, scritto per Paul McCartney per consolare il figlio di John Lennon, Julian, dopo il divorzio dei genitori.
  • I Will Always Love You di Whitney Houston (1992): una ballata drammatica e commovente, che ha contribuito a lanciare la carriera di Houston come una delle più grandi voci del pop.
  • No One di Alicia Keys (2007): un brano intimo e personale, che ha contribuito a far emergere Keys come una delle voci più talentuose della sua generazione.

Conclusione

Quelle appena elencate sono solo alcune delle tante canzoni della popular music che hanno fatto la storia. Ogni brano ha la sua storia e il suo significato, ma tutti hanno un elemento in comune: la capacità di emozionare e di far sognare. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 28 Marzo 2024

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)