Categorie
Free download Musica News & Releases Notizie & Comunicati Streaming Video

In free download Slow Sun dei Mooth

Mooth-.jpg
A volte è necessario un rinnovamento, una ventata d’aria che sia indifferentemente fresca o infernale, per riuscire a convogliare stimoli e nuove pulsioni. Mossi da un desiderio simile, i Mooth risorgono dalle ceneri della precedente formazione denominata Koan, accolgono un nuovo batterista e in collaborazione con l’etichetta pavese Martiné Records pubblicano Slow Sun, un album che definire noise o math rock sarebbe riduttivo, poiché le influenze hardcore, sluge-doom e stoner diventano nei brani colonne portanti di un’architettura sonora solida e potente. Otto pezzi in cui la rude immediatezza del punk si destreggia tra cambi ritmici e corse contro il tempo che disorientano l’ascoltatore: una metafora grottesca e ironica di una quotidianità contraddittoria. Dopo aver stemperato con fiumi di mate la tensione conseguente ai tempi strettissimi delle registrazioni – soli cinque giorni presso i Downtown Studios, insieme a William Novati – e aver affidato il mastering a Simone Giorgi, “implementatore” di suoni violenti, e aver offerto una lauta anteprima al pubblico con un live nel fossato del castello di Pavia, i Mooth sono pronti a regalarci il frutto oscuro della propria fatica in free download (clicca qui) sia sul proprio Bandcamp che su quello della Martiné Records a partire dal 16 settembre. A ulteriore riprova dell’urgenza comunicativa della band, un codice morse campeggia sul retro della copertina di Slow Sun. Quale sarà il messaggio? (Roberta D’Orazio)



Cerca e compra online il biglietto dell’evento che desideri

T1_Generic_468x60

Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento

Pubblicità