L’album di debutto di Marlon Williams. Ascolta il singolo.

  • 2Minuti
  • 330Parole

marlon-williams.jpg
Finalmente possiamo ascoltare la favolosa voce di Marlon Williams, una delle più pure e interessanti scoperte degli ultimi anni in fatto di country e folk. Nato in Nuova Zelanda, Marlon ha soltanto 24 anni e il 19 febbraio prossimo pubblicherà il suo omonimo esordio per Dead Oceans.

La voce di Marlon, la sua fisicità e il modo di comporre portano alla testa personaggi differenti tra loro come John Denver, Bob Dylan e Neil Young, ovvero personaggi che hanno portato il folk e il country verso nuovi lidi scrivendo brani immortali. Da un primo ascolto del suo magico debutto viene quasi da se che sia cresciuto musicalmente molto presto, con esperienze nel coro della chiesta del suo paese, vicino Auckland in Nuova Zelanda, prima di invaghirsi del country e del folk grazie ai dischi e ai consigli dei genitori, Il padre è un uomo di origini Maori e cantante in una punk band locale. Oggi, neanche 10 anni dopo gli esordi nel coro della chiesa, Marlon Williams ha ricevuto 5 nomination per I New Zeland Music Awards ed è considerato uno degli artisti più interessanti della sua generazione.

Marlon Williams è un prospetto unico nel mondo del folk, una mosca bianca per quello del country e del bluegrass e un nuovo angelo del soul. Dall’apertura bluegrass country di Hello Miss Lonesone fino alla chiusura di Everyone’s Got Something To Say si ha l’impressione di un esordio che non passerà inosservato, un album che potrebbe essere stato registrato nei primi ’60 e tenuto nascosto fino ad oggi, ma che vede per protagonista uno dei più precoci artisti degli ultimi anni. (Fonte: Goodfellas)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Lascia un commento