Si intitola 13 il nuovo album dei Supersilent

supersilent-2016.jpg
Non si può certo accusare i Supersilent di adagiarsi troppo. Sin dal 1997, quando si formò quello che sarebbe diventato uno dei migliori gruppi sperimentali norvegesi, i Supersilent hanno creato suoni imprevedibili e deliziosi che hanno stupito tutto il mondo e qualche parte al di fuori della stratosfera.

Oggi i Supersilent sono un trio composto da Helge Sten, Arve Henriksen e Ståle Storløkken. Il nuovo album 13, in uscita il 30 settembre prossimo, segna un punto di svolta nella carriera ventennale del gruppo. Dopo una dozzina di dischi usciti per il giro Rune Grammofon, i Supersilent escono adesso su Smalltown Supersound, l’etichetta di Oslo casa anche di Lindstrøm, DJ Harvey, Prins Thomas, Andre Bratten e Biosphere.

Per lo più preparati in uno studio di Oslo alla fine del 2014, i brani di 13 sono stati tutti registrati dal vivo con il suono che passava attraverso uno speciale sistema di amplificazione simile a quello che si ritrovano su un palco. Il brano 1 e il brano 5 risalgono al 2009, subito dopo l’abbandono della band da parte del loro batterista. “Erano le sessioni di prova per vedere come dovevamo procedere”, afferma Helge. “È stata una sorta di ricerca per la band per sentire come funzionava in tre, non più in quattro, e per staccare un po’“.

Tutta la musica dei Supersilent è interamente non pianificata, con tutti e tre i membri e avventurieri musicali impegnati nella composizione ed in cima al vortice creativo. La band riesce sempre a sorprendere, sia che si tratti di riti indonesiani scoperti nei boschi di una montagna scandinava come nel brano di apertura 13.1 sia in caso di compressi labirinti digitali come in 13.9, brano conclusivo dell’album.

Il trio si scambia gli strumenti con facilità: percussioni, tromba, strumenti a fiato, marchingegni elettronici e una serie di tastiere vintage serie Storløkken. In una situazione del genere, i suoni creati dalla band arrivano distorti e affascinanti. Ci vuole tempo modellare una band dall’inizio, afferma Helge, ma per ora il trio sta lavorando molto bene. E con il nuovo e fortunato 13, anche voi potrete essere giudici di tutto ciò. (Fonte: Audioglobe)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Lascia un commento

PAGINA CONTATTI ISCRIZIONE NEWSLETTER DONAZIONE VIA PAYPAL

Pubblicità