Categorie
Concerti e Festival (date)

Il Bataclan riaprirà i battenti il 12 novembre.

bataclan-logo.jpg
Il 12 novembre prossimo riaprirà i battenti il Bataclan, sala da concerti francese, ubicata su Boulevard Voltaire n. 50 a Parigi, chiusa all’indomani della tragica sera del 13 novembre 2015 quando, durante il concerto degli Eagles of Death Metal, fece incursione un commando terroristico dell’ISIS che sparò a bruciapelo e all’impazzata sul pubblico. Furono 93 i morti, ma complessivamente oltre 130 se consideriamo anche le vittime degli altri attentati che avvennero nello stesso giorno a Le Carillon, Le Petit Cambodge, La Casa Nostra, La Belle Équipe, al Café Bonne Bière e allo Stade de France.

Ora, a distanza di un anno, lo storico teatro francese tornerà a far risuonare orgogliosamente la propria musica con una serie di concerti che al momento, spulciando la pagina ufficiale FB del Bataclan, vedrà protagonisti: Sting, il 12 novembre; Peter Doherty, il 16 e 17 novembre, Youssou N’Dour, il 18 e 19 novembre; Laurent Garnier, il 24 novembre; Marianne Faithfull, il 25 novembre; Yael Naim & David Donatien. il 25 novembre; FFF, il 30 novembre; Nada Surf, il 2 dicembre; MZ, il 3 dicembre; Meshuggah, il 6 dicembre Iced Earth, Ensiferum e Kataklysm e Unearth, il 7 dicembre 2016; Davido, il 10 dicembre; Zazie, il 15 dicembre; The Pretty Reckless, il 26 gennaio; Devin Townsend, il 31 gennaio 2017.

Sicuramente il cartellone sarà implementato e aggiornato, ma la cosa più importante è che il Bataclan torni a funzionare portando la musica, l’arte e soprattutto un chiaro messaggio di pace e fraternità. Contro ogni idiozia, nefandezza, crimine e atrocità del genere umano. L’organizzazione ha inoltre annunciato che il 13 novembre 2016 la sala rimarrà chiusa per rendere omaggio alle vittime di quell’assurda tragedia. (Fonte: Ticketmaster // FB/LeBataclan)



Cerca e compra un disco, un dvd, un acccessorio di abbigliamento




Lascia un commento

PAGINA CONTATTI ISCRIZIONE NEWSLETTER DONAZIONE VIA PAYPAL

Pubblicità