Categorie
Musica Streaming Ultime Notizie

Due nuovi brani di Emma Tricca, cantautrice autentica e passionale della scena folk internazionale

Con questi due nuovi singoli Emma Tricca si conferma una delle cantautrici più autentiche e passionali della scena folk internazionale. Un vero e proprio talento del panorama musicale contemporaneo. Tocca solo farlo sapere ai grandi media che, mancando di cultura e sentimento, sono sempre lì a propinare la solita solfa.

Dopo il meraviglioso St. Peter del 2018 e le importanti collaborazioni con Nick Mason, The Dream Syndicate e Robyn Hitchcock, Emma Tricca torna a emozionarci con due nuovi brani.

Si tratta esattamente di una cover, I don’t bother me dello scozzese Bert Jansch, e una composizione originale dal titolo Good Morning Diner, scritta qualche anno fa ad Austin e rimasta fuori dall’album del 2014 Relic.

I don’t bother me, prodotta da Jason Victor e Steve Shelley, vede la partecipazione degli stessi produttori, rispettivamente alla chitarra elettrica e alla batteria, assieme a Pete Galub al basso e Sean Read all’organo hammond e alla tromba.

Good Morning Diner è stata invece prodotta da Carwyn Ellis (membro dal 2012 dei Pretenders) che, assieme a Sean Read e Luca Nieri, si è occupato anche dei cori, mentre Sharon Forbes sublima le atmosfere suonando il violino.

Con questi due nuovi singoli Emma Tricca (voce e chitarra) si conferma una delle cantautrici più autentiche e passionali della scena folk internazionale. Un vero e proprio talento del panorama musicale contemporaneo. Tocca solo farlo sapere ai grandi media che, mancando di cultura e sentimento, sono sempre lì a propinare la solita solfa.

In attesa del quarto album della carriera, è giunto quindi il momento di rifarci il cuore e le orecchie con I don’t bother me e Good Morning Diner. Buon ascolto. (La redazione)

Pubblicità