Categorie
Libri Musica Ultime Notizie

Con «Bass Therapy – Vol. 3» Pierpaolo Ranieri ci insegna come far diventare il basso uno strumento solistico

Con questo libro il bassista si prenderà la scena musicale improvvisando e costringendo tutti gli altri a seguirlo, purché nel gruppo ci sia una buona empatia di fondo.

Con questo terzo volume di Bass Therapy, edito da Sinfonica, il musicista e autore Pierpaolo Ranieri focalizza l’attenzione sullo studio dell’improvvisazione circa l’aspetto solistico del basso.

Rispetto agli altri strumenti, il solo di basso ha caratteristiche molto diverse; innanzitutto non avremo un bassista che ci accompagna (sempre che la nostra formazione non abbia un altro bassista o comunque un altro strumento che copra quel ruolo, ma parliamo di situazioni più particolari), quindi, se da un lato siamo più liberi, dall’altro ci può essere più difficoltà nel seguire gli accordi e la struttura; altro elemento che ci rende particolari è il range del basso; l’estensione non è molto ampia in un 4 corde, dobbiamo fare attenzione quando suoniamo molto in basso poiché rischiamo di prendere note più basse degli strumenti che ci accompagnano invertendo gli intervalli. In questo modo il senso delle note che facciamo può cambiare notevolmente.

Pierpaolo Ranieri

Con l’insegnamento di questi nuovi metodi ed esercizi di studio da parte del bassista e contrabbassista italiano, lo strumento ritmico che noi tutti conosciamo si prenderà la scena musicale.

Attraverso questo libro, infatti, il bassista imparerà a improvvisare, affinché tutti gli altri possano seguirlo nelle sue costruzioni musicali solistiche, purché nel gruppo ci sia una buona empatia di fondo.

Quando si improvvisa è fondamentale l’empatia con il resto del gruppo, il nostro strumento ha spesso più bisogno di una dinamica bassa degli altri per emergere ed è importante che il range in cui suonano gli altri musicisti non vada a disturbare il nostro discorso musicale.

Pierpaolo Ranieri

A completare Bass TherapyVol. 3. Esercizi e spunti per la costruzione di un solo ci sono le basi musicali scaricabili direttamente dal sito dell’editore. (La redazione)

Lascia un commento