«Non è musica leggera» e neanche leggerissima

Edito da Jaca Book, «Non è musica leggera» è il nuovo libro di Franco Fabbri.

  • 1Minuto
  • 160Parole

Non è musica leggera del musicologo e già membro degli Stormy Six Franco Fabbri è un libro che si occupa di musica colta (o eurocolta) e di compositori di musica classica contemporanea, orchestrale, sinfonica, corale…

La prima parte di questo libro (con un’unica eccezione) contiene saggi su musiche nate fra l’inizio del Novecento e i primi anni Duemila, da Mahler a Donatoni, Sciarrino e Francesconi, passando per Ives, Bartók, Weill, Sostakovi?, Schönberg, Bernstein, Glass, Zappa (lo Zappa «colto», naturalmente) e altri. La seconda parte contiene saggi teorici su musica e musicologia, che affrontano la musica eurocolta come una delle culture musicali del pianeta, non la sola. 

Dalla sinossi di Non è musica leggera (Jaca Book, 2020)

Edito da Jaca Book, Non è musica leggera è dunque un volume che prende in esame tutta quella musica che non è d’ascensore, da ballare, di consumo, di puro intrattenimento. Quella musica che non è leggera e neanche leggerissima. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.



IN OFFERTA SU AMAZON ORA!
Musica per cani