30 anni di «Smells Like Teen Spirit» dei Nirvana

Poco prima dell’arrivo dell’autunno, il 10 settembre 1991, arriva «Smells Like Teen Spirit», il primo singolo che anticipa il secondo, epocale album «Nevermind» dei Nirvana.

  • 1Minuto
  • 198Parole

Nel 1991 le classifiche mondiali sono dominate da brani pop di artisti come Mariah Carey, Michael Jackson e Bryan Adams.

Poco prima dell’arrivo dell’autunno, il 10 settembre 1991, arriva però Smells Like Teen Spirit, il primo singolo che anticipa il secondo, epocale album Nevermind dei Nirvana, e che cambia anche le logiche delle classifiche e del mainstream.

Un brano dal sound travolgente che si muove dalle parti del punk, dell’hard rock e del metal senza però assomigliare a nessuno di essi e che in seguito viene etichettato come grunge.

Quello messo in atto dalla formazione di Seattle è un post-punk melodico rumorista che riesce a guadagnarsi l’attenzione di pubblico e critica specializzata con il leader, il cantante e chitarrista Kurt Cobain, che incarna la figura della rockstar antisistema e con testi che esprimono il vuoto e il disagio esistenziale di una Generazione X che vede crollare improvvisamente tutti i riferimenti del passato.

Smells Like Teen Spirit è insomma il primo singolo di successo dei Nirvana che anticipa un album, Nevermind, che di lì a poco cambierà il significato di musica alternativa attuando una piccola, grande rivoluzione nella cultura pop dell’epoca e futura. (La redazione)

Home » 30 anni di «Smells Like Teen Spirit» dei Nirvana
Lascia un commento