«Vita poetica di un’Anima salva», di Pino Casamassima.

Il libro ripercorre la vita di Fabrizio De André attraverso le sue opere, frutto coerente di una poetica sempre «in direzione ostinata e contraria» e del carattere degli anni che ne segnarono la produzione.

  • 1Minuto
  • 186Parole

Esce per Diarkos Edizioni Vita poetica di un’Anima salva, del giornalista, scrittore e autore teatrale Pino Casamassima.

Il libro ripercorre la vita di Fabrizio De André attraverso le sue opere, frutto coerente di una poetica sempre «in direzione ostinata e contraria» e del carattere degli anni che ne segnarono la produzione.

Un’opera che esplora i quindici album di De André, ma anche i suoi luoghi: quelli su cui ha camminato, dai caruggi malfamati genovesi alle asperità montane della Sardegna tanto amata e diventata sua dimora privilegiata, nonostante il rapimento e la prigionia all’Hotel Supramonte.

Vita poetica di un’Anima salva è un libro anche di persone, le tante che hanno permesso a De André di diventare Faber, che arricchiscono con la loro voce questo volume che non vuole essere un omaggio a Fabrizio, né una sua agiografica biografia, ma un contributo culturale al dibattito sulla poetica in musica dell’artista apertosi all’indomani della sua irrimediabile assenza di ventidue anni fa, che esce a sessant’anni esatti dalla pubblicazione del primo 45 giri: Nuvole barocche / E fu la notte. (La redazione)

Home » Libri » «Vita poetica di un’Anima salva», di Pino Casamassima.

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.



IN OFFERTA SU AMAZON ORA!
Musica migrante