L’album d’esordio di FPA, poliedrica artista e musicista di Minneapolis.

Sebbene Frances Priya Anczarski (aka FPA) sia nata a Minneapolis da madre nigeriana e padre polacco, l’idea del suo album d’esordio «Princess Wiko» nasce a Parigi, dove la giovane artista ha trascorso sei anni formativi da sola studiando musica e filosofia.

  • 1Minuto
  • 166Parole

FPA è il progetto di Frances Priya Anczarski, poliedrica musicista di Minneapolis che il 5 novembre 2021 ha pubblicato per 37d03d il suo album di debutto Princess Wiko.

Scritto e registrato principalmente nella sua camera da letto durante la quarantena, Princess Wiko mette in mostra la voce meravigliosamente evocativa di Anczarski e la sua profonda curiosità filosofica attraverso ritagli di r&b, spoken word, hip hop, elettronica, tradizioni popolari e sonorità dalle atmosfere cinematografiche.

Sebbene Frances Priya Anczarski sia nata a Minneapolis da madre nigeriana e padre polacco, l’idea del disco nasce a Parigi, dove la giovane artista ha trascorso sei anni formativi da sola studiando musica e filosofia.

Mentre le sue influenze spaziano da Nietzsche a Billie Holiday, da Dostoevsky a Max Richter, è l’intuizione musicale ed emotiva di Anczarski dà forma e colore alla sua arte. Allo stesso modo dei suoi coetanei di Minneapolis, Lizzo e Dua Saleh, o come la talentuosa Brittney Denise Parks alias Sudan Archives. (La redazione)

Lascia un commento