Hoodoo Gurus. Nuovo album per la band australiana dopo 12 anni

Dopo «Purity of Essence» del 2010, gli Hoodoo Gurus tornano con un nuovo album dal titolo «Chariot of the Gods».

  • 1Minuto
  • 202Parole

A distanza di 12 anni da Purity of Essence (2010), gli Hoodoo Gurus tornano con un nuovo album dal titolo Chariot of the Gods.

Si tratta del decimo album in studio dello storico gruppo rock australiano formato da Nik Rieth (batteria), Brad Shepherd (chitarra, voce e armonica), Richard Grossman (basso, voce) e Dave Faulkner (voce, chitarra e tastiere).

Queste le parole di Faulkner per presentare e descrivere il nuovo disco.

Gli ultimi due anni sono stati frustranti e snervanti per tutti, ma per gli Hoodoo Gurus questa nuvola oscura ha avuto un lato positivo. Costretti a fare affidamento su noi stessi anziché sul mondo esterno, abbiamo sperimentato una rinascita creativa all’interno della band che ha portato a questo nuovo album. La cosa principale è che i legami musicali tra noi quattro non sono mai stati così forti. È un buon segno quando le discussioni riguardano solo le canzoni che ci dispiace lasciare fuori dal disco. Posso dirvi, gente, che in questo momento stiamo vivendo una vera primavera!

Dave Faulkner (Fonte: Brooklyn Vegan / Rolling Stone Austalia)

Anticipato dal singolo Carry On, Chariot of the Gods degli Hoodoo Gurus sarà pubblicato da Big Time l’11 marzo 2022. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.