Paolo Benvegnù con «Delle inutili premonizioni. Venti anni di misconosciuto tascabile – Vol. 2»

L’appassionato omaggio di Paolo Benvegnù alla scena new wave degli anni ’80 con brani di New Order, Joy Division, Tears for Fears, Roxy Music e altri ancora.

  • 1Minuto
  • 207Parole

Delle inutili premonizioni. Venti anni di misconosciuto tascabile – Vol. 2 è un disco eclettico, originale, nato dal lungo percorso di studio di Paolo Benvegnù (voce, chitarre, synth e cori) in compagnia di Luca Baldini (basso), Gabriele Bertoli (chitarra), Daniele Bertoli (batteria) e Saverio Zacchei (trombone).

Si tratta di un omaggio appassionato, riletto con l’inconfondibile stile del cantautore gardesano, a brani tratti dalla scena new wave degli anni ’80 come Blue Monday (New Order), Atmosphere (Joy Division), Change (Tears for Fears), Heaven (Psychedelic Furs), The Puppet (Echo and the Bunnymen) e altri ancora.

Alla base della scelta dei titoli di questo album di cover c’è l’idea di ridare voce a canzoni iconiche degli anni ’80 ma anche di creare uno spazio in cui cercare una propria identità, dove scrivere, suonare e dare una risposta fuori tempo e fuori luogo al presente, in maniera da immaginare un nuovo futuro.

Pubblicato il 27 maggio 2022, Delle inutili premonizioni. Venti anni di misconosciuto tascabile – Vol. 2 è in streaming su SoundCloud. Buon ascolto. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Paolo Benvegnù · Delle Inutili Premonizioni (Venti anni di misconosciuto tascabile), Vol. 2

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.