Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava con «Tutti amano il sole»

Il nuovo singolo tratto dall’album del 2022 «Trialogo»

  • 3Minuti
  • 452Parole

Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava (ovvero le Cantautrici) ringraziano il sole, invadendo a modo loro lo spazio del divertimento e del ritmo con una preghiera laica e corale che si ispira al mondo latinoamericano e che, grazie all’arrangiamento originale di Phil De Laura, si sviluppa nelle correnti musicali più contemporanee.

Dopo Segnali universali, Anime di vetro, Sotto un altro cielo e Io sono l’amore, esce oggi, 21 giugno 2022, non a caso nel giorno in cui nell’emisfero boreale si verifica il solstizio d’estate, Tutti amano il sole, il nuovo singolo tratto dall’album Trialogo.

Come nasce il vostro sodalizio artistico?

Il nostro sodalizio artistico nasce prima di tutto dall’amicizia, dalla reciproca stima, dalla voglia di fare musica insieme. Il nostro incontro e la decisione di iniziare un percorso comune, è avvenuto tre anni fa, dopo una conferenza stampa a cui eravamo presenti tutte e tre e in quell’occasione abbiamo deciso di dare il via al progetto “Cantautrici”. Abbiamo iniziato così a condividere la prima parte del tour dal vivo ed è nato il primo singolo “Segnali universali”. Poi c’è stato il lock down e l’immobilità alla quale siamo stati costretti tutti. In quel periodo ci sentivamo tutte le mattine presto e ci scambiavamo idee e pareri su quello che stava succedendo e abbiamo così maturato l’idea di scrivere nuovi brani. Trialogo è uscito l’8 aprile scorso rappresenta la lenta conclusione del progetto “Cantautrici”, ha già ricevuto importanti riconoscimenti di critica e pubblico e di questo non possiamo che essere felici.

Cantautrici

Perché “Tutti amano il sole”? 

È un brano come altri nato durante il lock down, sentivamo il bisogno di dedicare una canzone a un astro che è simbolo di luce, di calore, sinonimo di libertà di apertura. Il sole per molte culture coincide con la Grande Madre, madre che protegge, guarda dall’alto, che rassicura che ci dona forza per sognare, per creare, per vivere. È una preghiera laica e corale ispirata al mondo latinoamericano allegro e divertente, arrangiato brillantemente da Phil de Laura. È un richiamo ancestrale e spirituale alla luce, fonte e sostanza dell’esistenza di ogni singola forma vivente. Ed è ancora metafora della trasparenza, della verità, della chiarezza e mai come adesso se ne sente il bisogno, sommersi come siamo da paure e insicurezze.

Cantautrici

Il divertente lyric video, creato da loro stesse, è una carrellata su cartoline estive, con meravigliose modelle anni 50 in costume da bagno. Sul finale si vedono tre figure femminili di spalle, immagine che rimanda alla copertina.

Ascolta Tutti amano il sole delle Cantautrici su YouTube. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.