Categorie
Ultime Notizie

“Accumulate”, sesto album del musicista e producer inglese Flevans

Accumulate riunisce tutti gli stili amati da Flevans: funk, soul, disco, house, pop e suoni di ispirazione cinematografica, attingendo da ognuno di questi generi e regalando all’ascoltatore un mix davvero accattivante.

Dopo un percorso artistico di lunga data, quattro album alle spalle (di cui diversi sulla rinomata etichetta Tru Thoughts) e un periodo di fermo per fare il papà a tempo pieno, l’abile polistrumentista, DJ e produttore Flevans nel 2018 approda alla Jalapeno Records, dove pubblica il quinto album Part-Time Millionaire. Ma Flevans, all’epoca Nigel Evans, deve averci ripreso gusto a fare il musicista, perché a un anno esatto da quella uscita e già tornato sulla scena del crimine con un nuovo disco, il sesto; Accumulate, uscito sempre per la Jalapeno. 

Sin dagli esordi Flevans aveva dato sfogo al suo amore per i suoni classici del soul e funk, esibendo uno stile eclettico capace di fondere diversi stili. Ma se all’inizio della sua carriera le sue produzioni erano basate principalmente sull’uso di sample, col tempo si è progressivamente spostato verso composizioni originali, spesso suonando egli stesso più strumenti. Con il nuovo album Accumulate il nostro porta a compimento questa transizione, consegnandoci 11 brani original di cui 3 strumentali e 8 che vedono la partecipazioni di diversi ospiti alla voce: la collaboratrice di lunga data Laura Vane (che ha lavorato con CeeLo Green, tra gli altri), il cantante di Newcastle John Turrell (frontman della band Smoove & Turrell) e il misterioso Scooby Doo (che ha accompagnato in concerto grandi come Ed Sheeran e The Black Eyed Peas).

Accumulate riunisce tutti gli stili amati da Flevans: funk, soul, disco, house, pop e suoni di ispirazione cinematografica, attingendo da ognuno di questi generi e regalando all’ascoltatore un mix davvero accattivante. Ben 5 delle tracce sono graziate dalla burrosa voce di Laura Vane, che senza difficoltà passa dalle sonorità funky pop di Mr Right e Ten Feet Tall alle sfumature blues-funk di Hold Your Hands Up, l’uptempo elettronico di Realisation fino alla ballata soul Fireblanket. Aggiungi alla miscela un po’ di northern soul (Silly Games featuring John Turrell), electro-house (Ambition Like Cream con Scooby Jones), e i classici ritmi uptempo delle produzioni di Flevans, e hai un disco che, con un equilibrio sottile e perfetto, regala quaranta minuti di assoluto benessere, da godersi con congiunti, affetti stabili o anche da soli.  (Adaja Inira)

Pubblicità