La new age di Kaitlyn Aurelia Smith. Ascolta “The Mosaic of Transformation”, un album adatto alla meditazione e allo yoga.

Un album che si muove tra elettronica e sperimentazione ambient

  • 1Minuto
  • 97Parole

Dopo The Kid del 2017, la compositrice statunitense Kaitlyn Aurelia Smith ha esplorato sonorità diverse, sia digitali che analogiche, fondando perfino una label multidisciplinare Touchtheplants con la quale ha pubblicato un disco dedicato alla meditazione e allo yoga.

Ora è la volta di The Mosaic of Transformation, un nuovo lavoro che si muove tra elettronica e sperimentazione ambient.

Uscito il 15 maggio scorso per Ghostly, The Mosaic of Transformation è un album new age che a partire da oggi è in streaming via Bandcamp sul nostro blog. Buon ascolto. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.