Categorie
Musica Streaming

Sacred Bones Records ripubblica 3 classici introvabili e una raccolta inedita di Mort Garson

Tra gli anni ’60 e ’70 i suoi album sono stati tra i primi registrati con i synth Moog. Il suo lavoro più noto è Mother Earth’s Plantasia, album del 1976 composto e registrato per essere suonato per le piante e la gente che le ama.

Morton S. “Mort” Garson, nato in Canada nel 1924 e morto a San Francisco, USA, nel 2008, è stato un compositore, arrangiatore e pioniere della musica elettronica.

Tra gli anni ’60 e ’70 i suoi album sono stati tra i primi registrati con i synth Moog. Il suo lavoro più noto è Mother Earth’s Plantasia, album del 1976 composto e registrato per essere suonato per le piante e la gente che le ama.

L’etichetta indipendente Sacred Bones ha deciso di ristampare le pubblicazioni più importanti di Garson per dare ai suoi capolavori nuova vita e introdurli al pubblico del 21° secolo.

Quattro album, esattamente tre classici introvabili e una raccolta inedita pubblicate, pubblicati il 6 novembre 2020.

Le ristampe della colonna sonora di Didn’t You Hear, Lucifer’s ‘Black Mass’ e dell’introvabile The Unexplained (uscito a nome Ataraxia), risalgono ai primi anni ’70, mentre Music From Patch Cord Productions è una raccolta di inediti e versioni alternative del magico periodo di Mother Earth’s Plantasia, quest’ultimo lavoro è in streaming sul nostro blog via Bandcamp. (La redazione)

Pubblicità