A Chioggia una mostra di arte contemporanea e musica

«Appropriation: miti, icone e simboli nell’arte contemporanea», dal 13 agosto al 13 novembre 2022.

  • 2Minuti
  • 254Parole

Miti, icone e simboli nell’arte contemporanea sono in scena presso il Museo Civico della Laguna Sud a Chioggia, in provincia di Venezia.

È una forma anticonformista che mette accomuna le favole di Hans Christian Andersen con Andy Warhol, la Nike di Samotracia con Arman, Claude Monet con Mario Schifano. Cosa hanno in comune? È la domanda a cui si cercherà di rispondere nella mostra Appropriation: miti, icone e simboli nell’arte contemporanea.

Le opere di Jeff Koons, Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Banksy, Obey, Mario Schifano, Mimmo Rotella e Arman saranno pretesto per l’indagine sullo stretto rapporto tra i nuovi linguaggi dell’arte del Novecento con le espressioni del passato.

Arte contemporanea

Una sorta di “citazionismo” sarà il fil rouge di Appropriation con le opere dei protagonisti in mostra affiancate alle riproduzioni digitali delle originali: i Gigli d’acqua di Mario Schifano a riferimento delle Ninfee di Monet, Hans Christian Andersen e Andy Warhol, Il Giudizio Universale di Michelangelo e quello di Tano Festa; e ancora la celebre Venere di Arman ripresa dalla statuaria greca, Giosetta Fioroni che riprende Tiziano, Franca Pisani e Sandro Botticelli fino a Banksy che cita Andy Warhol e Roy Lichtenstein che crea un riferimento con l’evoluzione dell’Albero Rosso di Piet Mondrian.

Musica contemporanea

Il percorso espositivo della pittura viene accompagnato dalla musica, con una ricca colonna sonora contestualizzata con canzoni di Talking Heads, Nirvana, Björk, Faith no More, Korn, Clash, Muse, Lacuna Coil e Pearl Jam, solo per citarne alcuni e non togliere la sorpresa ai visitatori. (Alessandro da Rin Betta)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.