«Voices of Bishara» è l’esordio da solista di Tom Skinner

«Voices of Bishara» è una delle uscite jazz più attese dell’anno da parte di uno dei musicisti e compositori che stanno rendendo grande l’attuale scena londinese.

Tom Skinner – batterista jazz inglese noto per il suo lavoro con gli Smile e i Sons of Kemet – il 4 novembre 2022 pubblicherà per Brownswood Recordings il suo esordio da solista dal titolo Voices Of Bishara.

Solo pochi mesi fa Tom Skinner aveva pubblicato l’importante album di debutto con gli Smile, band in cui milita insieme Thom Yorke e Jonny Greenwood dei Radiohead, oltre ad avere definitivamente chiuso l’importante avventura jazz dei Sons of Kemet, band guidata dal geniale musicista Shabaka Hutchings.

Ora è arrivato il momento per l’esordio di Tom Skinner, tra i musicisti di punta del nuovo panorama jazz londinese, con l’EP Voices Of Bishara’ in uscita per la Brownswood di Gilles Peterson.

Voices of Bishara è una delle uscite jazz più attese dell’anno da parte di uno dei musicisti e compositori che stanno rendendo grande l’attuale scena londinese. (La redazione)

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti. Grazie.

Se ti piace questo blog e non vuoi vederlo sparire, sostienilo con una piccola donazione. Grazie di cuore.