Il nuovo singolo di Costanza Delle Rose (aka Koko Moon)

La cantante e musicista Costanza Delle Rose torna con un nuovo singolo, «Sleep Demons», e un nuovo nome: da Koko a Koko Moon.

A poco più di un anno dall’album Shedding Skin, Costanza Delle Rose torna con un nuovo singolo e un nuovo nome: Koko si è trasformata in Koko Moon, rimarcando il carattere astrale e splendidamente notturno del suo progetto artistico.

Se quell’album ha rappresentato il passaggio a una nuova vita e l’approdo a una nuova città, Londra, questo ulteriore capitolo nasce invece da una ferita profonda, dolorosa e sanguinante. Il nuovo singolo Sleep Demons descrive la delusione e la disperazione del sentirsi abbandonati e feriti, ma racchiude anche la forza che Koko Moon è capace di trovare dentro di sé per reagire, rinascere e creare.

È come se Koko Moon avesse fatto propria una celebre citazione di Jodorowsky: “Ho fatto della mia cattiva sorte un diamante, di ogni baratro una fonte di energia. Ogni sole può morire, io continuerò a risplendere”.

«È triste rendersi conto di vivere in un mondo in cui, per quanto tu possa fidarti dell’altro, dietro ogni angolo, anche quello più sicuro, può nascondersi un cacciatore pronto a sparare: “There is a hunter for every deer, my dear”, proprio come recita un verso di questa nuova canzone. È stato un duro colpo per me, che ho sempre camminato su questa terra in maniera leggera, in punta di piedi, con lo sguardo rivolto al cielo. Questa nuova consapevolezza mi ha portato a scontrarmi con la dura realtà costringendomi a piegarmi ma non a spezzarmi. Continuerò ad essere fedele a tutto quello che sono: il mio corpo, la mia intelligenza, il mio cuore, trasformando questa energia in meravigliosa forza creativa. Questa canzone la dedico a me stessa e a tutti voi, che state curando le ferite del presente e del passato. Prima o poi si risaneranno, si cicatrizzeranno e riusciremo ad accarezzarle». 

Koko Moon

Sleep Demons è una canzone nata da un giro di corde vuote, una di quelle canzoni che scalciano furiosamente per uscire e farsi riconoscere. La band è partita da quella emozione netta per poi immaginare e creare il resto della struttura: prima il riff di basso di Costanza, poi i layer di synth di Jack Milwaukee, poi è stata aggiunta la chitarra suonata da Cecilia Pellegrini, e infine la parte ritmica, con la batteria di Anton Sconosciuto. È un brano che gioca tra luce e ombre, un tempo di passaggio per arrivare alla guarigione.

Sleep Demons è stata registrata alla fine del 2022 a Londra da Jack Milwaukee che prodotto e mixato la traccia insieme Koko Moon. (La redazione)

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti. Grazie.