Giovanni Truppi con un album che è lo specchio dei tempi

«Infinite possibilità per essere finiti» è un lavoro importante e coraggioso che conferma il talento di Giovanni Truppi, uno dei cantautori più interessanti della scena italiana contemporanea.

Pubblicato da

Il nuovo album di Giovanni Truppi, Infinite possibilità per essere finiti, è uno strepitoso viaggio urbano tra le incertezze della vita.

Il cantautore nato e cresciuto a Napoli parte dal personale e dal particolare per arrivare al collettivo, all’universale, interrogandosi e affrontando temi importanti e quanto mai attuali, come il concetto di privilegio e quello di comunità, la precarietà economica e la gentrificazione, il ruolo delle reti sociali e quello delle città.

Il disco è ambientato in una precisa dimensione temporale che si muove sull’asse Centocelle (Roma)-Bologna, attraverso quei quartieri di cui parla e in cui vive Truppi e che sono diventati parte essenziale della narrazione di Infinite possibilità per essere finiti.

Un album come “specchio dei tempi” che mette insieme registrazioni sul campo e paesaggi sonori con una forma in bilico tra cantautorato pop, teatro canzone e spoken word.

Un lavoro importante e coraggioso che non lascia indifferenti e che conferma il talento di Giovanni Truppi come uno dei cantautori più interessanti della scena italiana contemporanea. (Aaron Stack)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 18 Luglio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)