Umberto Maria Giardini con il nuovo album «Mondo e antimondo»

Un disco che sottolinea il talento di uno dei più longevi e coerenti personaggi del panorama musicale alternativo italiano

Pubblicato da

Con una copertina che rimanda all’omonimo EP del 2008 dei Tame Impala, il musicista e cantautore Umberto Maria Giardini (ex Moltheni) torna con un nuovo album dal titolo emblematico Mondo e Antimondo.

Pubblicato il 1° dicembre da La Tempesta Dischi e anticipato dal singolo Re, Mondo e Antimondo ha richiesto un’incubazione pre produttiva importante e impegnativa, rivelando fin dalle prime note un altissimo livello di ispirazione.

In questo nuovo album Umberto Maria Giardini rivolge lo sguardo al suo recente passato (Moltheni), ma con una luce sempre nuova, sognante e rivelatrice.

Mondo e antimondo è un lavoro che mette insieme canzone d’autore, suoni oscuri e psichedelia con la voce avvolgente di Giardini capace di accompagnare l’ascoltatore attraverso tutte le sue (e nostre) contraddizioni.

Un disco che sottolinea il talento di uno dei più longevi e coerenti personaggi del panorama musicale alternativo italiano. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 9 Dicembre 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)