Margo Cilker. L’album di debutto della giovane cantautrice folk dell’Oregon.

«Pohorylle» è l’album di debutto di Margo Cilker. Un disco che ricorda certe cose di Lucinda Williams, Townes Van Zandt e Gillian Welch.

  • 1Minuto
  • 134Parole

Pohorylle è l’album di debutto della giovane cantautrice folk dell’Oregon Margo Cilker.

Un disco suonato, cantato e arrangiato meravigliosamente e che nel suo insieme ricorda certe cose di Lucinda Williams, Townes Van Zandt e Gillian Welch.

Prodotto da Sera Cahoone (ex Band Of Horses) e missato dall’ingegnere del suono John Morgan Askew (Neko Case, Laura Gibson), Pohorylle è stato realizzato assieme a Jenny Conlee (The Decemberists) alle tastiere, Jason Kardong (Sera Cahoone, Son Volt) al pedal steel, Rebecca Young (Lindsey Fuller, Jesse Sykes) al basso, Mirabai Peart (Joanna Newsom) agli archi, Kelly Pratt (Beirut) ai fiati.

Pubblicato il 5 novembre 2021 da Loose Music, Pohorylle è un godibilissimo e corroborante disco di americana. Piacevole e necessario come bere un bicchiere d’acqua fresca nei momenti di sete e fatica. Buon ascolto. (La redazione)

Lascia un commento