Dutch Nazari con «Cori da sdraio». Il singolo che anticipa il nuovo album del cantante padovano

«Cori da sdraio» è la traccia che anticipa il nuovo album di Edoardo Nazari (alias Dutch Nazari) in uscita per Undamento

  • 2Minuti
  • 218Parole

Con la tipica ironia malinconica che contraddistingue la sua musica, l’artista padovano Dutch Nazari torna con un nuovo brano intitolato Cori da sdraio.

Il testo, attraverso le metriche e i giochi di parole che da sempre ne caratterizzano lo stile, scivola su una strumentale dalle sonorità elettroniche, in un’atmosfera sospesa e sognante.

Le tematiche affrontate mescolano senza soluzione di continuità argomenti personali e politici, tematiche individuali e sociali, immagini precise nel dettaglio e considerazioni astratte. 

Il brano riconferma l’unione artistica con Sicket (che ha arrangiato e prodotto l’intera discografia di Dutch Nazari), produttore la cui identità musicale molto riconoscibile ci regala un’elettronica eclettica e ritmata.

Cori da sdraio è un brano che apre il disco e ne anticipa temi ed emozioni. Lo sguardo passa dal dettaglio al quadro generale senza soluzione di continuità (es. dal “futuro” inteso come il prossimo weekend, al “futuro” inteso come disastro climatico imminente), in un rito collettivo tra chi scrive e chi ascolta. Come per prendersi la mano prima di tuffarsi insieme nell’album completo.

Dutch Nazari

Cori da sdraio è la traccia che apre il nuovo lavoro di Dutch Nazari in arrivo per la label Undamento, una canzone/manifesto che segna il suo ritorno sulle scene. (La redazione)

Lascia un commento