Addio a Renato Scarpa

Milanese di nascita ma romano di adozione, Renato Scarpa aveva 82 anni. Tra i tanti film in cui ha partecipato, ricordiamo «Nel nome del padre», «Ricomincio da tre», «Così parlò Bellavista» e «Il postino».

È morto per un malore improvviso nella sua casa romana l’attore milanese Renato Scarpa.

Scarpa aveva esordito sul grande schermo nel 1969 in Sotto il segno dello scorpione dei fratelli Taviani.

Tra i tantissimi i film in cui ha partecipato, ci piace ricordarlo nel ruolo del severo padre Corazza in Nel nome del padre, in quello dell’ipocondriaco Sergio in Un sacco bello, del complessato Robertino nel film Ricomincio da tre, del dottor Cazzaniga in Così parlò Bellavista e del telegrafista Giorgio Serafini ne Il postino.

Renato Scarpa aveva 82 anni. (La redazione)

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti. Grazie.