The Garbage & the Flowers. Il ritorno della formazione neozelandese con «Cinnamon Sea»

The Garbage & the Flowers sono agitatori del sottobosco indie rock neozelandese e australiano, tra i migliori interpreti della loro generazione.

  • 1Minuto
  • 150Parole

Cinnamon Sea è segna il ritorno in grande stile della band di Wellington, Nuova Zelanda, The Garbage & the Flowers.

Il mini album è stato registrato in un tribunale abbandonato a Fryerstown, un villaggio spettrale a Victoria’s Goldfields nel sud-est dell’Australia, dove è più probabile incontrare giganteschi canguri grigi che balzano sulla sua polverosa strada principale che abitanti del posto.

The Garbage & the Flowers sono agitatori del sottobosco indie rock neozelandese e australiano, tra i migliori interpreti della loro generazione.

Una band ritrovata, una fusione ibrida, acida e decadente dei Velvet Underground e del folk rock dalle visioni noise di scuola Elephant 6, ma con un tocco dissacrante e stralunato.

In uscita il 13 maggio 2022 per Fire Records, Cinnamon Sea è anticipato dal singolo Eye Know Who You Are, prima delle cinque tracce che compone questo nuovo disco del gruppo neozelandese. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.