15 album del primo semestre 2022

Una lista di 15 dischi usciti in questi primi 6 mesi dell’anno da non perdere assolutamente

  • 6Minuti
  • 1400Parole

Sono trascorsi 6 mesi dall’inizio del 2022 e tra le tantissime uscite discografiche dell’anno, abbiamo scelto 15 dischi che potrebbero suscitare anche il vostro interesse.

L’elenco è in rigoroso ordine alfabetico. Si va dal jazz sperimentale dei britannici Binker & Moses con Feeding The Machine all’indie rock degli italiani The Zen Circus con Cari fottutissimi amici, passando per il cantautorato della scozzese Kathryn Joseph e l’hip hop dello statunitense Kendrick Lamar rispettivamente con For You Who Are the Wronged e Mr. Morale & The Big Steppers.

Ovviamente ce n’è per tutti i gusti: indie rock, pop, elettronica, hip hop… Tutti gli album sono in streaming integrale. Buon ascolto. (La redazione)

15 ALBUM DEL PRIMO SEMESTRE 2022

BINKER & MOSES. Feeding the Machine

Registrato ai Real World Studios di Peter Gabriel dal produttore Hugh Padgham, Feeding the Machine del duo jazz sperimentale Binker Golding (sax) e Moses Boyd (batteria) vede la partecipazione di Max Luthert (live tape loop ed effetti elettronici) che sposta il suono verso una dimensione completamente nuova che si muove tra sonorità ambient, minimalismo ed elettronica sperimentale. Quando il jazz diventa cosmico.

Clicca qui e ascolta Feeding the Machine

BLACK COUNTRY, NEW ROAD. Ants from Up Here

A distanza di quasi un anno dall’uscita del loro acclamato debutto, la band britannica Black Country, New Road torna con un altro incredibile album. Si intitola Ants From Up There ed è un disco che mescola sapientemente quanto realizzato precedentemente (klezmer, post-rock, indie rock…) con una nuova e naturale ricerca stilistica. Un lavoro discografico in bilico tra passato, presente e futuro.

Clicca qui e ascolta Ants from Up Here

CONFIDENCE MAN. Tilt

Il mondo ha bisogno anche di musica pop, purché però sia ben fatta, ovvero capace di trastullare l’ascoltatore con ritmi e melodie facili ma non questo banali. Canzoni leggere, insomma, in grado di far ballare e canticchiare chiunque, o quasi, portando un po’ di euforia in un mondo sempre più triste. È il caso di Tilt, secondo album degli australiani Confidence Man che realizzano dodici canzoni piacevoli, divertenti e senza pretese.

Clicca qui e ascolta Tilt

FABRI FIBRA. Caos

A distanza di cinque anni da Fenomeno, il rapper senigalliese Fabrizio Tarducci (aka Fabri Fibra) torna con uno dei lavori discografici più belli della sua carriera. Si intitola Caos ed è il decimo album in studio di un percorso artistico costellato da tante gioie ma anche da qualche sofferenza. Lo si intuisce immediatamente, fin dalle prime battute, con un flow che spacca il cuore e scuote le coscienze, e che fa di Caos uno dei dischi di hip hop italiano più interessanti di questi ultimi anni.

Clicca qui e ascolta Caos

FONTAINES D.C. Skinty Fia

Skinty Fia conferma il talento artistico della formazione post-punk irlandese. Un album che mette insieme romanticismo dolceamaro e spirito di protesta in uno stile unico e ben riconoscibile come solo i Fontaines D.C. riescono a fare.

Clicca qui e ascolta Skinty Fia

HORACE ANDY. Midnight Rocker

Midnight Rocker è il risultato di una straordinaria suite di brani che brillano di musicalità, con una produzione accurata e con la bellissima voce del giamaicano Horace Andy, già collaboratore di lunga data dei Massive Attack. Dieci nuovissime e godibilissime registrazioni del leggendario cantante prodotte da Adrian Maxwell Sherwood.

CLICCA QUI E ASCOLTA

HURRAY FOR THE RIFF RAFF. Life On Earth

Hurray For The Riff Raff è il progetto di Alynda Lee Segarra, cantautrice proveniente dal Bronx, New York, paragonata in passato dalla rivista Mojo a Loretta Lynn. Life On Earth è la sua ultima fatica discografica, un disco che consacra finalmente il talento della musicista e cantante folk rock statunitense.

Clicca qui e ascolta Midnight Rocker

IBIBIO SOUND MACHINE. Electricity

Electricity è il quarto album degli Ibibio Sound Machine, collettivo londinese che fonde elementi afro-beat, funk, disco e post-punk contemporaneo in maniera superba. A guidare la formazione c’è la talentuosa e carismatica vocalist nigeriana Eno Williams.

Clicca qui e ascolta Electricity

KATHRYN JOSEPH. For You Who Are the Wronged

For You Who Are the Wronged è un lavoro incentrato su temi come l’abuso e la sopravvivenza. Un disco fatto di canzoni apparentemente tranquille ma che racchiudono rabbia e amore allo stesso tempo. Una sorta di confessione che può guarire ma anche ferire. Si tratta del terzo album da solista di Kathryn Joseph ed è stato prodotto dalla stessa cantautrice scozzese assieme a Lomond Campbell.

Clicca qui e ascolta For You Who Are the Wronged

JUST MUSTARD. Heart Under

Si tratta del secondo album della formazione indie rock irlandese che per l’occasione si muove con estrema grazia e discrezione tra shoegaze, noise e atmosfere dark. Dieci tracce davvero suggestive, con la voce di Katie Ball a guidare l’ascoltatore in ogni anfratto di questo nuovo Heart Under.

Clicca qui e ascolta Heart Under

KENDRICK LAMAR. Mr. Morale & The Big Steppers

Mr. Morale & The Big Steppers è il quinto album in studio del Re Mida dell’hip hop mondiale. Stiamo parlando del rapper americano Kendrick Lamar che in questo suo nuovo, incredibile disco si avvale della partecipazione di Baby Keem, Blxst, Sam Dew, Ghostface Killah, Beth Gibbons dei Portishead, Kodak Black, Tanna Leone, Taylour Paige, Amanda Reifer, Sampha e Summer Walker.

Clicca qui e ascolta Mr. Morale & The Big Steppers

NU GENEA. Bar Mediterraneo

Sono un duo, Massimo Di Lena e Lucio Aquilina, vengono da Napoli e mescolano meravigliosamente funk, jazz, disco, afrobeat e umori mediterranei. Si chiamano Nu Genea e, probabilmente, sono una delle formazione italiane più fresche e innovative del momento. Basta ascoltare l’ultima fatica in studio dal titolo inequivocabile: Bar Mediterraneo.

Clicca qui e ascolta Bar Mediterraneo

ANGEL OLSEN. Big Time

Prodotto assieme a Jonathan Wilson, Big Time è il sesto lavoro sulla lunga distanza della talentuosa cantautrice americana Angel Olsen. Un disco nato tra la consapevolezza di un nuovo amore e il dolore per la perdita dei genitori.

Clicca qui e ascolta Big Time

SPIRITUALIZED. Everything Was Beautiful

Anche in questo nono album della band inglese, la psichedelia è l’elemento cardine attorno al quale si sviluppano alla perfezione le sette tracce di Everything Was Beautiful.

Clicca qui e ascolta Everything Was Beautiful

THE ZEN CIRCUS. Cari fottutissimi amici

Brunori Sas, Luca Carboni, Management, Fast Animals and Slow Kids, sono soltanto alcuni degli ospiti di questo dodicesimo e gradevolissimo album in studio della formazione indie rock pisana guidata dal cantante Andrea Appino.

Clicca qui e ascolta Cari fottutissimi amici

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.